Serie D
venerdì 3 febbraio 2017
Un'occasione per rifarsi contro l'Olginatese

Nella foto, da sinistra verso destra, Molnar, Amassoka e Stroppa
Nella foto, da sinistra verso destra, Molnar, Amassoka e Stroppa

La sfida di domenica contro l'Olginatese potrebbe rappresentare l'ultimo treno per la compagine gialloverde, un'ultima chance per ripartire ed espandere il proprio margine di sicurezza dalla zona playout; ma anche un'occasione per allungare sui lecchesi, inseguitori diretti ad un punto, e per rifarsi della beffa subita ad Olginate nella gara d'andata, dove i droati erano riusciti a passare in vantaggio per ben due volte prima di subire la rimonta dei bianconeri e il gol vittoria firmato da Recino in rovesciata al 48' della ripresa.

La truppa di mister Soave giunge al match molto motivata e con una grande voglia di rivalsa. L'organico è sostanzialmente al completo, ad esclusione di qualche defezione nella retroguardia: oltre al solito Stroppa, anche Binatti non sarà della partita, mentre si valuteranno nelle prossime ore le condizioni di capitan Michele Ischia.

Calcio d'inizio ad Oltra alle 14.30, dirigerà il match Francesco Lipizer di Verona, coadiuvato da Fabio Smordoni di Udine e Nemanja Panic di Trieste.

Il quadro completo della ventiduesima giornata di Serie D, Girone B



LA GARA D'ANDATA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri