Serie D
venerdì 7 aprile 2017
Il Dro torna a Darfo Boario in cerca di punti

Il tecnico gialloverde Cristian Soave
Il tecnico gialloverde Cristian Soave

Rinvigorito dalla bella prestazione della scorsa settimana sul campo del Seregno, il Dro s'appresta ad affrontare un'altra sfida lontano da Oltra. Ad attendere i gialloverdi in terra bresciana ci sarà il temibilissimo Darfo Boario del presidente Gezim Sallaku.

Temibilissimo. Avete capito bene, perché i neroverdi, reduci da un'impressionante serie di successi in questo girone di ritorno, giungono al match in una condizione invidiabile. Per i ragazzi di mister Cristian Soave non sarà per nulla facile tornare in Trentino con i forzieri pieni ma, sicuramente, un tentativo per allungare sulle dirette inseguitrici sarà fatto.

In settimana i droati hanno eseguito l'usuale sessione d'allenamento, dimostrando concentrazione e determinazione in vista dell'impegno in Val Camonica. Centrare la prima vittoria fuori casa rimane l'obiettivo principale, e per fare ciò i gialloverdi potranno avvalersi del contributo di una rosa sostanzialmente al completo: ad eccezione di Ivo Molnar, squalificato, e del giovane terzino Massimo Pegoraro che a causa di un'influenza non ha potuto sostenere la regolare preparazione in settimana, non sono previste defezioni.

Calcio d'inizio al "Comunale" di Darfo Boario domenica alle 15, dirigerà il match una terna tutta toscana composta dall'arbitro Giuseppe Vingo della sezione di Pisa e dagli assistenti Matteo Camoni e Alessio Mangoni, entrambi della sezione di Pistoia.

Il quadro completo della trentesima giornata di Serie D, Girone B

Cronaca e commento della gara d'andata

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri