Serie D
domenica 9 aprile 2017
Naufragio Dro in Val Camonica, ora l'incubo playout è a un passo

Poteva essere un'opportunità per avvicinarsi alla salvezza diretta, invece la compagine trentina guidata da mister Cristian Soave ha capitolato clamorosamente, perdendo per 4 a 0 contro il Darfo Boario in un match a senso unico.

La cronaca. Già dalle prime battute i neroverdi impongono il proprio ritmo alla partita, collezionando 3 angoli in una manciata di minuti e costringendo i gialloverdi nella propria metà campo. Il Dro si fa coraggio, riuscendo ad evadere la pressione con Concato: il centrocampista sale e si allarga sulla fascia, proponendo un traversone per Crivaro che non impatta per un soffio. L'equilibrio viene meno al 18', quando un'indecisione di Ischia premia Galelli che con un suggerimento ben calibrato mette Forlani in condizione di finalizzare a rete. Dopo il vantaggio dei camuni i minuti passano, il Dro non reagisce, e al 37' Nibali infila nuovamente Chimini valorizzando al meglio la ripartenza in velocità e l'imbucata millimetrica di Galelli. Allo scadere il Dro ha una chance con Bertoldi, ben posizionato in area piccola, ma il centrocampista non affonda il colpo.

La ripresa racconta poco o nulla sino al 13', quando Muchetti cala il tris dopo aver triangolato bene con Nibali e Galelli. 5' minuti dopo Bertoldi spara dalla distanza ma il tentativo non sortisce effetti. Alla mezzora, sugli sviluppi d'un bel fraseggio tra Milicevic e Amassoka, ci prova anche Crivaro, ma la conclusone al volo termina sul fondo. Al 44' Ademi s'invola in campo aperto partendo sul filo del fuorigioco e la chiude definitivamente.

Il pesantissimo poker imposto dal Darfo Boario spinge pericolosamente il Dro sul ciglio della zona play out. Il vero sprint per la salvezza diretta inizia ora, e sarà una gara a tre: dietro ai gialloverdi, sul tabellone generale, troviamo infatti un'agguerritissima Olginatese e lo Scanzorosciate.


DARFO BOARIO 4
DRO 0
RETI: 18' pt Forlani, 35' pt Nibali, 13' st Muchetti, 43' st Ademi (DB)
DARFO BOARIO: Tognazzi, Savoini, Zanardini, Panatti, P. Guarnieri, Bakayoko, Forlani, Muchetti, Spampatti (30' st Ademi), Galelli (22' st Floriani), Nibali (16' st Serlini). All. Del Prato.
DRO: Chimini, Concato, De Min, Bertoldi (25' st Milicevic), Ischia, Binatti, Pilenga (1' st Caridi), Daldosso, Crivaro, Amassoka, Farimbella (1' st Paoli). All. Soave
ARBITRO: Vingo di Pisa (Camoni e Mangoni di Pistoia)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri