Serie D
domenica 26 novembre 2017
Amara sconfitta ad Oltra per il Dro Alto Garda

Niente da fare per l’Usd Dro Alto Garda contro la Bustese Milano City, in un match caratterizzato dagli episodi negativi. Una partita che si era messa subito bene gli uomini di mister Michele Ischia in vantaggio al 4’ con il rigore di Casolla, salvo poi subire in due minuti (tra il 7’ ed il 9’) due gol fotocopia e arrendersi nella ripresa vista la doppia espulsione degli junior Orlando e Mengoli.
Formazione confermata da mister Ischia, che si affida agli stessi giocatori battuti domenica solo su calcio di rigore a Scanzorosciate, ed al 3’ Aquaro è atterrato in area dopo un errato retropassaggio difensivo. Per l’arbitro è rigore che Casolla trasforma con freddezza, realizzando il suo 7° centro personale in 10 partite.
L’Usd Dro Alto Garda nonostante il vantaggio sbanda pericolosamente in difesa e soffre le incursioni dei laterali lombardi. Al 7’ gli ospiti combinano in velocità e sul cross di Lattarulo il più lesto sul secondo palo è Cocuzza che trova il pareggio da distanza ravvicinata. Agli ospiti bastano due minuti per trovare il raddoppio. E’ Lattaurlo a crossare al centro per l’esperto Traini, che tutto solo in area trafigge un incolpevole Chimini.
Con il passare dei minuti la squadra di casa prova ad organizzare una manovra più convincente ed al 26’ è Mengoli a tentare la conclusione da posizione defilata, respinta dal portiere ospite Sommariva, ripetendosi poco dopo sul tiro ravvicinato dello stesso Mengoli.
Alla mezz’ora è Chimini a provare con lungo rilancio per Aquaro che entra bene in area, ma è anticipato all’ultimo, mentre sul fronte opposto Orchi non trova la girata vincente a pochi metri dalla porta droata. L’Usd Dro Alto Garda ha la grande occasione per pareggiare al 44’ quando Mengoli è atterrato in area da Curci. Sul dischetto si porta Casolla che angola il tiro e si fa respingere il tiro dall’estremo Sommariva.
La ripresa si apre con la squadra droata decisa a rimediare allo svantaggio, ma al 3’ Aquaro e Casolla non fruttano il cross di Mengoli, quindi sul tiro-cross di Tobanelli nessun giallo-verde è ben appostato. La partita si complica per i droati al 7’ quando il difensore classe 1999 Orlando viene espulso per un fallo a centrocampo.
Al 17’ i droati reclamano per un dubbio fallo di mano in area, al 20’ si perdere sul fondo una punizione dal limite di Tobanelli, mentre al 24’ la squadra di casa resta in nove uomini per il doppio giallo rimediato da Mengoli. A rendere ancora più amaro un pomeriggio freddo e ventoso ci pensa al 37’ Traini che, ben servito dal neoentrato Torregrossa, trova la doppietta e la terza rete lombarda. Al 40’ Casolla imbeccato da Sartori calcia a colpo sicuro addosso al portiere ospite.

Il tabellino


DRO ALTO GARDA – BUSTESE MILANO CITY 1-3
RETI: 4’ pt RIG Casolla (D), 7’ pt Cocuzza (B) 9’ pt e 37 st Traini (B)
DRO ALTO GARDA (4-4-2): Chimini, Orlando, De Min (29’ pt Grossi), Bertoldi (12’ st Corradini), Tobanelli, Allegretti, Karamoko, Mengoli, Aquaro (28’ st Sartori), Casolla, Kumrija (16’ st Greco). All. Michele Ischia. A disp: Di Piero, Giacco, Guarino, Pilenga, Ruaben
BUSTESE MILANO CITY (4-3-3): Sommariva, Curci, Frulla (40’ st Mandelli), Orchi, Latturlo, Ricozzi, Traini, Santonocito (27’ st Torregrossa), Cocuzza, Tondini, Parini. All. Giovanni Cusatis. A disp. Alio, Paroni, De Bode, Marulli, Righetti, Vernocchi, Stronati.
ARBITRO: Bogdan Nicolae Sfira (Santarossa – Tricarico)
NOTE: Espulsi al 7’ st Orlando (D) fallo di reazione, 24’ st Mengoli (D) doppia ammonizione. Ammoniti: Bertoldi, Karamoko, Kumrija, Curci, Ricozzi. Angoli 3-6. Recupero 3’-4’. Spettatori 100. Al 44’ pt Casolla sbaglia calcio di rigore

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri