Juniores Nazionale
sabato 16 gennaio 2016
Juniores gialloverde opaca, ad Oltra il Monfalcone cala il tris

Samir Ajdarovski è andato più volte vicino al gol © Foto&Ricordi
Samir Ajdarovski è andato più volte vicino al gol © Foto&Ricordi

Sabato da dimenticare per la juniores gialloverde. I ragazzi di mister Alessandro Tosi, impegnati sul terreno di casa contro il Monfalcone - squadra alla portata stando alla classifica del girone C del campionato nazionale - soccombono sotto i colpi dei più cinici avversari. L'Unione Fincantieri, infatti, buca tre volte la difesa del Dro, riuscendo nel contempo a mantenere la propria porta inviolata grazie ad una superba prova dell'estremo difensore Contento: una prestazione da sottolineare, quella del fuoriquota classe 1979, vero esempio di impegno e dedizione.

I gialloverdi partono con Matteo Fusari, classe 1997 tra gli ultimi arrivati della formazione di Serie D, e Samir Ajdarovski, fuoriquota classe 1995, tra i titolari. Il primo quarto di gara trascorre con le squadre che si studiano e con il gioco che ristagna per lo più sulla linea mediana del campo. Al 14' arriva la prima occasione per il Monfalcone: palla persa a centrocampo dal Dro, dopo una verticalizzazione la palla giunge a De Gregorio, che da distanza ravvicinata spara alto. Al 18' è ancora il numero 11 goriziano a farsi vivo in area, ma Clementi prima para con i piedi, poi blocca. Al 23' arriva il vantaggio ospite: dopo una ripartenza, il solito De Gregorio controlla e fa partire un tiro che Clementi riesce solo a toccare. Il Monfalcone preme ancora e al 26' è super il portiere gialloverde nel respingere con un volo plastico il colpo di testa a colpo sicuro di Di Matteo. Alla mezzora si vede anche il Dro con Ettahiri, che si accentra da sinistra e fa partire un destro dal limite destinato all'incrocio, ma Contento è miracoloso e riesce a mettere in angolo.

Nella ripresa i padroni di casa provano a cambiare marcia. Pronti-via e Forcinella riceve palla a centrocampo e pesca con un lancio di 40 metri Corradini, il quale entra in area e scarica un destro a colpo sicuro, neutralizzato però da Contento. Al 12' ancora il classe 2000 Forcinella si libera sulla sinistra e mette palla in mezzo, dove il portiere ospite blocca in sicurezza. Al 15' ci prova Ajdarovski su punizione (parata senza problemi), poi arriva il raddoppio del Monfalcone con Di Matteo, che raccoglie una corta respinta di Clementi depositando la palla in rete. Nonostante il duro colpo, il Dro ci riprova con Trenti, ben imbeccato da Leoni ma bloccato dallo scatenato Contento. Alla mezzora il definitivo 0-3: il portiere ospite con un lunghissimo rilancio trova il neoentrato Petruccione, che tutto solo entra in area e trafigge l'incolpevole Clementi con una stoccata a fil di palo. I gialloverdi non demordono e cercano il gol della bandiera, ma prima Ajdarovski deve fare i conti con il palo che vanifica una bella palombella dell'esterno gardesano, poi è Bertè che viene ipnotizzato da Contento in uscita, infine è Trenti che da posizione defilata chiama l'esperto numero 1 ospite all'ennesima grande parata di giornata.

Il tabellino



Dro - Monfalcone 0-3
RETI: 23' pt De Gregorio (M), 16' st Di Matteo (M), 30' st Petriccione (M)
DRO: Clementi, Corradini, Bortolotti, Chemolli, Pizzimenti, Leoni, Prandi (43' pt Trenti), Ajdarovski, Forcinella (29' st Bertè), Fusari, Ettahiri (12' st Lleshi). All. Tosi
MONFALCONE: Contento, Sincovich, Milan, Tassone, Arena, Manià, Marinaccio, Bossi, De Gregorio (15' st Pinzan), Leban (22' st Petriccione), Di Matteo (39' st Grillo). All. Novati
ARBTRO: Braghini di Bolzano (Giannone di Arco Riva e Fatturini di Rovereto)
NOTE: espulso al 45' st Fusari (D) per doppia ammonizione; ammoniti Ajdarovski (D) e Sincovich (M)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri