Serie D
venerdì 25 novembre 2016
Il Dro ad Oltra in cerca di riscatto

L'attaccante gialloverde Manuel Caridi
L'attaccante gialloverde Manuel Caridi

I droati di mister Cristian Soave cercano riscatto dopo l’immeritata sconfitta della scorsa settimana contro il Seregno Calcio. Il Darfo Boario rappresenta l’occasione perfetta per rialzare la testa e riprendere il cammino verso la salvezza in Serie D.

Per capitan Michele Ischia e soci quella di domenica sarà una chance da non sprecare per tornare a fare punti. L’avversario è decisamente alla portata ma non deve essere sottovalutato. I neroverdi, che al momento si attestano in decima posizione a 4 lunghezze dai gialloverdi, hanno già dimostrato di poter essere letali: nel primo turno di Coppa Italia dello scorso 28 agosto, infatti, la matricola bresciana superava il Dro grazie a un gol del big Ignacio Pià, determinandone l’uscita dalla competizione. La possibilità di rifarsi è quindi duplice per i droati, chiamati a ritrovare concentrazione e determinazione.

Buone nuove dall’infermeria, dove un Manuel Caridi in pieno recupero dall’infortunio alla spalla potrebbe essere disponibile già per la prossima sfida. Ancora out Samuele Farimbella, fermatosi nel match contro la Pro Patria.

Calcio d'inizio sul rettangolo droato alle 14.30, dirigerà il match Franck Loic Nana Tchato della sezione di Aprilia, coadiuvato da Simone Corradini di Basso Friuli e Stefano Valeri di Maniago

Il quadro completo della tredicesima giornata di Serie D, Girone B

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri