Eccellenza
lunedì 11 febbraio 2019
Vittoria esterna e primato consolidato

PARCINES – Il Dro Alto Garda si impone sul Naturno sul campo sintetico di Parciens grazie alla doppietta di bomber Franco Ballarini, e rafforza il suo primato in testa all’Eccellenza.

Mister Manfioletti deve rinunciare ancora a Badu e prova ad affidarsi alla difesa a tre con gli esperti Ischia, Tavernini e Kostadinovic, dando spazio in avanti a Ballarini sostenuto da Brusco e Malfer (classe 2000 di Fraveggio).

Dopo una fase di studio i droati al 21’ vanno ad un passo dal vantaggio ma prima Nervo quindi Pancheri non trovano lo spiraglio giusto in area, con il portiere di casa Albrecht che si salva.

Al 34’ il Naturno trova il gol del vantaggio sfruttando la prima occasione utile. E’ Gander ad approfittare di un’incomprensione tra Ischia e Tavernini, anticipando i due centrali dorati e battendo Carletti in disperata uscita. Il Dro Alto Garda fatica ad organizzare una reazione convincente e solo 45’ capitan Ischia ci prova con un tiro dal limite.

Ad inizio ripresa mister Manfioletti mischia le carte ed inserisce i due difensori laterali Corradini e Grossi, con Ischia e Kostadinovic nuova coppia centrale. Al 7’ la punizione dai 25 metri di Nervo è parata a terra dal portiere di casa Albrecht, mentre subito dopo è Pancheri a spedire di poco alto il tiro dal limite.

La pressione dei droati si fa insistente, e dopo le conclusioni di Nervo e Brusco respinte in angolo, al 21’ è Pasini a trovare il gol ma l’arbitro ravvisa un dubbio fuorigioco. Il pareggio è nell’aria ed arriva al 27’ quando bomber Ballarini ribatte a rete la corta respinta della traversa su tiro dal limite di Gattamelata. Bastano 4 minuti alla squadra droata per ribaltare il match grazie al rigore ben calciato da Ballarini dopo l’evidente fallo in area su Pancheri (per l’attaccante veneto-argentino arriva la 14ª rete stagionale, confermandosi capocannoniere dell’Eccellenza trentina).

Il Dro Alto Garda prova a controllare il match, anche se al 39’ Gander conquista palla al limite e sfiora il palo con un preciso rasoterra. Nonostante 5 minuti di recupero il punteggio non cambia più, ed i droati con la vittoria sul sintetico di Parciens allungando sulle avversarie visto il pari tra Lavis e Rotaliana e la sconfitta in casa del Brixen.

TABELLINO

NATURNO – DRO ALTO GARDA 1-2

RETI: 34’ pt Gander (N), 27’ e 31’ st RIG Ballarini (Dag)

NATURNO: Albrecht, Gufler, Hofer, Schwienbacher, Tulipano, Peer, Tribus (48’ st Schuler), Nischler, Gander, Mair (43’ st Platzgummer), Lazzari (48’ st Tarneller). All. Kiem

DRO ALTO GARDA: Carletti, Kostadinovic, Pasini, Gattamelata, Ischia, Tavernini (1’ st Grossi), Brusco (47’ st Chemolli), Pancheri, Ballarini, Nervo (43’ st Garcia), Malfer (1’ st Corradini). All. Manfioletti

ARBITRO: Mirco Guerrieri di Bolzano (Fantauzzo – Merante)

NOTE: Ammoniti: Gufler, Schwienbacher, Hofer, Tavernini, Gattamelata, Kostadinovic; Angoli 4-6; Recupero 2’-5’; Terreno sintetico; Spettatori: 100

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri