Varie
venerdì 23 gennaio 2015
Linea (giallo)verde, il punto sul settore giovanile / 14

a cura di Gigi Bonetti

Ripresa l'attività dopo la pausa invernale, puntualmente riprende la nostra panoramica che informa sull'attività del nostro settore giovanile, nella quale cerchiamo di essere obiettivi nella valutazione delle varie esposizioni, non nascondendoci di poter suggerire qualche miglioria per il futuro.

Juniores Nazionale. Quella di Michele Pettinari è stata la compagine che per prima è scesa in campo nel nuovo anno, contro una compagine di assoluto valore come la Sacilese sul sintetico di Arco. I giovani droati, dopo un periodo natalizio nel quale non si sono potuti allenare con continuità, sabato 10 gennaio hanno sfoderato una prestazione maiuscola riuscendo a cogliere un meritato pareggio. Passati in svantaggio sugli sviluppi di una punizione di un giocatore di assoluto valore, che gioca normalmente in prima squadra e prestato alla juniores in quanto squalificato, ha rimesso le cose a posto un bel colpo di testa di capitan Riccardo Pellegrini. Sabato 17 gennaio invece sul sintetico di Mori era previsto per i gialloverdi il primo derby del 2015: moriani e droati, nonostante l'impegno profuso, non sono andati oltre lo 0-0 iniziale frutto di una gara equilibrata, non tanto bella, che è vissuta su alcuni episodi che su entrambi fronti per poco non si sono tramutati in gol. Nella prossima giornata, prevista sabato 24, il Dro ospita l'Union Ripa la Fenadora, squadra che occupa i primi posti della classifica e che nel girone d'andata ha dato un grosso dispiacere alla formazione del team manager Francesco Cosentino: è il momento di vendicare quella sconfitta, con una prova maiuscola piena di grinta e determinazione. L' appuntamento è per sabato dalle 14.30 sul sintetico di Varone. Notizia dell'ultima ora: è in programma nella prima settimana di febbraio un'amichevole di lusso, nella quale la nostra juniores nazionale sarà impegnata contro la squadra rappresentativa allievi del Trentino guidata da mister Paolo Visintini, formazione che si sta preparando al torneo Città di Arco-Beppe Viola allievi in programma a marzo.

Giovanissimi. Anche per i ragazzi classe 2000 e 2001 è gia partita la preparazione. Martedì 20 gennaio erano tutti presenti, pronti al cospetto dei mister Andrea Rigotti e Claudio Cominelli per prepararsi al meglio cercando di migliorare i risultati del girone d'andata. Sabato 24 febbraio prima partita amichevole contro i pari età del Malcesine, si giocherà sul sintetico di Cassone.

Pulcini. Anche questa categoria ha cominciato a muoversi per prepararsi per l'atteso Città di Arco-Beppe Viola Pulcini, il cui primo turno è in programma domenica 8 febbraio. Tutti i giocatori e accompagnatori sfileranno attraverso le vie di Arco per recarsi al centro sportivo di via Pomerio per il consueto giuramento del pulcino, atto canonico che contraddistingue questo meraviglioso torneo giovanile che vanta ben 65 squadre iscritte. La compagine di Sabrina Chemolli è stata inserita nel girone M che si disputerà a Malcesine: i piccoli gialloverdi incontreranno Pieve di Bono, Rovereto e Real Grezzana Lugo, ricordiamo che passano le prime due classificate. 

Notizia della settimana. L'Us Dro organizza una serata informativa per il settore giovanile lunedì 26 gennaio dalle ore 19.30 presso il centro sportivo Oltra di Dro. Relatore della serata sarà il mister della prima squadra Stefano Manfioletti che tratterà il tema "Difendere (uomo o zona) - sviluppare e allenare le palle inattive". L'invito è esteso a tutte le società limitrofe che collaborano o andranno a collaborare con la nostra società, questo il messaggio forte e chiaro lanciato dal responsabile del settore giovanile Riccardo Ruaben, che con queste iniziative intende proseguire una convergenza importante per progettare e programmare un progetto sportivo unico condiviso.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri