Varie
venerdì 30 gennaio 2015
Linea (giallo)verde, il punto sul settore giovanile / 15

a cura di Gigi Bonetti

Sta riprendendo piano piano l'attività del settore giovanile dell'Us Dro, visto che quasi tutte le compagini sono tornate ad allenarsi, all'appello mancano solo la categoria allievi che riparte con sabato 7 febbraio e i piccoli amici il cui ritorno in campo è previsto nella seconda metà del mese di febbraio.

Juniores Nazionale. Sabato 24 gennaio sul sintetico di Varone la squadra juniores nazionale è stata battuta di misura (3 a 2)  dall'Union Ripa la Fenadora. Il risultato non deve ingannare, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto vista la partita e viste le occasioni capitate ad entrambe le squadre. Subito in svantaggio con una distrazione difensiva in occasione della quale il centravanti ospite ha anticipato la coppia centrale droata, la squadra di mister Michele Pettinari ha reagito prontamente e prima della chiusura del primo tempo ha ribaltato il risultato con una doppietta di Davide Cremonini: il primo gol è nato dopo una combinazione con tutto il reparto d'attacco, che a messo Cremonini nella condizione di battere a rete da pochi metri, il secondo è giunto invece grazie ad una punizione battuta perfettamente da una distanza di oltre 20 metri che a colto di sorpresa il portiere ospite. Nella seconda frazione di gioco la squadra veneta ha raggiunto il pari dopo appena tre minuti di gioco con un colpo di testa su corner, poi alla mezzora dopo una mischia l'Union Ripa si è portata in vantaggio, sfruttando una certa confusione in area droata. A cinque minuti dal termine Girla ha avuto sui piedi il pallone del pareggio, sprecato non deviando a rete un passaggio delizioso del solito Cremonini che entrato in area aveva servito il compagno
libero. Ora ci aspetta che in occasione della pausa la squadra ne approfitti sia per tirare il fiato, sia per prepararsi alla prossima partita contro il Mezzocorona, in programma sabato 7 febbraio nel paese rotaliano e prima della quale saranno affrontate alcune amichevoli.

Allievi. La ripresa degli allenamenti è fissata per sabato 7 febbraio: l'imperativo è quello di riprendere il positivo cammino della prima parte di stagione, mister Amos Luchesa e i giocatori gialloverdi sono motivati per centrare risultati importanti.

Giovanissimi. Sabato 24 gennaio i ragazzi di Andrea Rigotti hanno sostenuto la prima amichevole della seconda parte di stagione ed è arrivata la prima vittoria con un punteggio rotondo (7-2), segnale che lascia ben sperare per il futuro della formazione gialloverde.

Pulcini. L'atteso torneo "Città di Arco-Beppe Viola" è ormai alle porte, in queste settimane si stanno limando gli ultimi dettagli per la preparazione e da domenica 8 febbraio si parte con l'obiettivo di ben figurare.

Piccoli Amici. Alla vigilia della ripresa degli allenamenti primaverili, abbiamo scambiato due parole con il responsabile tecnico della categoria piccoli amici e capitano della prima squadra Michele Ischia.
Michele sei pronto a ripartire?
"Certo sono pronto e stimolato per riprendere con i miei piccoli campioni, consapevole di poter insegnare qualcosa di nuovo e di stimolarne la crescita".
A livello societario organizzativo ti aspetti qualcosa in più?
"Devo dirti che rispetto alla stagione scorsa siamo migliorati sia come strutture sia come numero di giocatori presenti, abbiamo davanti ampi margini di miglioramento".
Ti soddisfa il lavoro fatto?
" Abbiamo messo in cantiere un programma di massima, che intendiamo rispettare, formare dei giocatori che possano disputare nella prossima stagione la categoria pulcini, curando in particolare la tecnica e lo stare in campo, per questo devo ringraziare i miei due compagni di viaggio Riccardo Serrano e Luca Bertoldi, che mi hanno dato una forte mano sul campo, insegnando loro i trucchi del mestiere, curando particolari importanti".
Possiamo dare un segnale ai giovani calciatori?
"Ripartiremo verso la seconda quindicina di febbraio al campo oratoriale, più pronti che mai con la voglia di sempre, pronti per diventare protagonisti del futuro… ".

Notizia della settimana. L'Us Dro organizza insieme al Parroco di Dro una Santa Messa sabato 31 gennaio alle ore 17  presso la chiesa Parrocchiale per tutti i giocatori del settore giovanile della società. Sono invitati tutti gli atleti , possibilmente in tuta sociale con le rispettive famiglie, sarà un momento condiviso per una preghiera comune. Sarà presente tutta la dirigenza della società con il presidente Loris Angeli e tutto lo staff tecnico del settore giovanile con il responsabile Riccardo Ruaben.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri