Serie D
lunedì 5 febbraio 2018
Il Dro Alto Garda pareggia per 0-0 in casa con la Grumellese

Un punto che accontenta poco l’Usd Dro Alto Garda, quello ottenuto oggi sul campo di Oltra contro la Grumellese. La squadra di mister Michele Ischia, nonostante una partita tra tanta generosità e buona volontà, ma anche con molte imprecisioni al tiro e in zona gol, ha mancato la vittoria ed il sorpasso sugli ospiti di Grumello del Monte, mentre le altre squadra in zona play-out (Ciserano e Scanzorosciate) ottenevano importanti successi.
Formazione confermata per mister Ischia che recupera all’ultimo Tobanelli, mentre in avanti Casolla ed Aquaro sono assisti da Mauceri e Farimbella (preferito a Pilenga). L’Usd Dro Alto Garda si vede in avanti al 11’ quando Casolla, ben lanciato in profondità, è anticipato all’ultimo in angolo, ma il doppio tiro dalla bandierina non porta ad alcune esito.
Al 20’ Farimbella riesce a liberarsi bene sulla sua fascia, ma il suo cross non è sfruttato da Aquaro e Casolla. La Grumellese si vede all’altezza del 25’ minuto, ma le percussioni di Pozzoni e Migliavacca sono sventate dall’attenta difesa droata. Grande occasione subito dopo per Casolla che, lanciato in profondità da Bertoldi, non trova il tocco vincente a tu per tu con l’estremo ospite Lourencon.
È questo il momento migliore dei droati che si rendono pericolosi con Aquaro alla mezz’ora, ma il suo colpo di testa finisce di poco alto sulla traversa, mentre al 36’ è Bertoldi a non trovare l’inzuccata vincente, sfruttando la punizione dal limite di Casolla. Al 39’ ci vuole il miglior Chimini per opporsi in scivolata a Pozzoni liberato in area, mentre due minuti dopo il portiere droato si salva in due tempi sulla bordata dal limite di Martina Rini.
La ripresa si apre con l’Usd Dro Alto Garda deciso a conquistare l’intera posta, ma senza trovare spazi e giuste geometrie in avanti. Al 6’ rischia grosso Mengoli che rimedia il cartellino giallo dopo un inutile fallo a centrocampo. Subito dopo è Casolla a finire per due volte in fuorigioco vanificando due preziosi assist.
Con il passare dei minuti la partita si fa meno spettacolare, con il nervosismo che prevale sul bel gioco, visto un arbitraggio non certo impeccabile. Mister Ischia prova il tutto per tutto inserendo Ahmetovic per Mauceri, mentre Pilenga prende il posto di Som, nel tentativo di dare nuova velocità al gioco sulle fasce. Al 24’ Casolla prova il tiro appena dentro l’area, ma il gioco era fermo per l’ennesimo fuorigioco.
Nel finale l’Usd Dro Alto Garda prova il tutto per tutto ma prima Casolla è atterrato sulla trequarti bloccando una sua pericolosa ripartenza, mentre al 31’ è il giovane Ahmetovic a non aver freddezza e precisione a pochi metri dalla porta. Con gli avversari abili a interrompere il gioco e far scorrere il cronometro (anche con qualche fallo gratuito), l’arbitro allontana mister Michele Ischia per l’ennesima vibrante protesta.
I droati ci provano ancora con la generosità di Aquaro, che prima commette fallo in area, quindi al 43’ il suo tiro a giro si perde di poco lato del secondo palo, mentre la conclusione del neoentrato Kumrija sorvola la traversa. Nonostante 4 minuti di recupero il punteggio non si schioda dalla 0-0 inziale, e le due squadre si devono accontentare della divisione della posta, un punto a testa che serve davvero poco in chiave salvezza.

Il tabellino


DRO ALTO GARDA – GRUMELLESE 0-0
DRO ALTO GARDA: Chimini, Stroppa, Som (19’ st Pilenga), Bertoldi, Tobanelli, Giannetti, Mauceri (21’ st Ahmetovic), Mengoli, Aquaro, Casolla (41’ st Kumrija), Farimbella. All. Ischia Michele. A disp. Perfetti, Corradini, Pellegrini, Grossi, Aiello, Ciric.
GRUMELLESE: Laurencon, Lini, Dossi (43’ st Belotti Nic), Dorigo, Tomei, D'Adamo (17’ st Rota), Manenti, Martina Rini, Migliavacca, Pozzoni, Meli (37’ st Belotti G.). All. Bonetti Alessandro. A disp. Aiello, Bonetti M., Gourm, Boldini, Belotti Nicholas
ARBITRO: Borriello di Arezzo (Angelini – Basili)
NOTE: Espulso al 34’ st mister Ischia (DAG) per proteste. Ammoniti: Mengoli, Lini, Dossi, Meli. Angoli 4-5. Recupero 1’-4’. Terreno in buone condizioni. Spettatori 100.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri